Takes2care

monitoraggio compliance

La compliance di un paziente ad una terapia farmacologica e non (ad es. ad una dieta, ad un cambiamento dello stile di vita, ad una riduzione dell’esposizione a fattori di rischio quali alcol, fumo, ecc.) è il primo fattore che deve essere considerato per il successo della terapia.
Purtroppo si tratta invece di un fattore trascurato, la cui portata è tuttavia tale da far ritenere all’Organizzazione Mondiale della Sanità che “il miglioramento della compliance avrebbe un impatto sulla salute pubblica più importante dello sviluppo di un nuovo tipo di trattamento”.

È noto come i fattori che più contribuiscono al miglioramento della compliance sono la partecipazione del paziente nella definizione di modalità e obiettivi nonché nella gestione del trattamento, e l’attribuzione al medico curante di un ruolo attivo anche dopo la prescrizione: in sostanza uno sforzo congiunto di medico e paziente nel raggiungimento dell’obiettivo terapeutico, tanto che oggi si preferisce parlare di adherence (termine che implica il coinvolgimento del medico curante) invece di compliance. L’implementazione di applicazioni basate su tecnologie web e mobile permette un ottimale sinergismo medico-paziente, senza incidere sul carico di lavoro e sull’autonomia di entrambe le figure, ma consentendo invece un controllo efficace della adherence e e di parametri clinici, a tutto vantaggio di un monitoraggio più accurato del paziente, di un rapido aggiustamento della terapia al variare delle condizioni cliniche del paziente, e di una maggiore tranquillità per il paziente stesso che, invece di confrontarsi da solo con la malattia, è consapevole di avere il continuo supporto del medico curante, e di altre figure coinvolte nell’healthcare (es. dietista, laboratorio di analisi cliniche, farmacia, ecc.).

CheckAPP propone Takes2Care, una piattaforma Mobile per il monitoraggio dell’aderenza terapeutica e compliance. La soluzione è in grado di soddisfare le esigenze di trasferimento di informazioni (file dati/audio/video), di privacy e security, di verifica dell’identità del paziente, di accertamento dell’’assunzione di farmaci, di monitoraggio dell’’effetto biologico e di parametri vitali, di data survey, di interpretazione automatizzata dei dati sulla base di criteri stabiliti dal medico curante per ogni specifico paziente, ecc.

Progetti verticali, personalizzati